Keiser: le persone che sfidano il bitcoin? Stupide

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +
Max Keizer, RT

BITCOIN VA PER LA SUA STRADA

In un recente episodio del Keiser Report, il suo show su RT.com, Keiser inizia dicendo che parlerà di bitcoin. Poi ha proseguito dicendo ” ecco cosa devi capire”:

“Bitcoin va per la sua strada e fa sembrare le persone che lo sfidano davvero stupide. Nel campo bitcoin, c’è Craig Wright, c’è stato Roger Ver, c’è stato Mike Hearn, questo tipo di persone soffrono da sindrome da bitcoin. Negli ultimi due anni c’è stato Nouriel Roubini, Paul Krugman e altri economisti che sembrano davvero stupidi perché non hanno mai avuto il tempo di capire su cosa sia il bitcoin. ”

Ciò è avvenuto in risposta al suo co-conduttore, Stacy Herbert, che ha sottolineato che il bitcoin si è recentemente arricchito, apparentemente in risposta diretta alla posizione della Federal Reserve sugli aumenti dei tassi. Per coloro che non hanno ancora capito, i tassi di interesse bassi possono rimanere tali fino al 2020.

Keiser ha continuato a dire che crede molto presto gli stati inizieranno a fare mining per scopi di riserva strategica”. Lui crede che i paesi presto competeranno nel tentativo di controllare la rete bitcoin.

“Le guerre degli hash si giocheranno a livello statale e questo ci porterà a nuovi massimi storici”.

Keiser ritiene che gli stati-nazione inizieranno a produrre bitcoin e competere tra loro.

Se gli stati producessero bitcoin, sarebbe ancora interessante per le persone?

Un enorme fattore d’interesse di molte persone nella criptovaluta è la sua sovranità dal controllo dei governo. È ipotizzabile che gli stati proveranno rapidamente a impadronirsi di una hashrate a maggioranza nel tentativo di controllare la rete dei Bitcoin – rimodellando le regole del consenso.

Herbert porto l’argomento alla Federal Reserve, sottolineando che questa era forse la prima volta che bitcoin aveva risposto in modo abbastanza simile all’oro. Sia l’oro che il bitcoin hanno dato reagito alle notizie ed entrambi si sono sgonfiati il seguente giorno, ha detto.

Keiser, ha una linea di pensiero specifica su come bitcoin raggiungerà la sua vecchia previsione di  100.000 dollari. I governi assumeranno un ruolo più attivo e la speculazione spingerà sempre più in alto. Cosa succederà? In realtà, è discutibile se Bitcoin conservasse o meno lo stesso livello di interesse da parte delle persone se diventasse di dominio dei governi. Potrebbe emergere una nuovo asset per controllare i soldi, forse una moneta con la privacy o una piattaforma di smart contract.

Comunque, Keiser potrebbe avere di nuovo ragione. Sicuramente, nel passato ha già avuto raggione.


LEGGI ANCHE: FMI e Banca Mondiale lanciano un progetto blockchain

Share.

Leave A Reply