Brave Browser paga gli utenti per la visualizzazione di annunci

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Il browser decentralizzato Brave ha lanciato Brave Ads, un’opzione che consente ai suoi utenti di guadagnare premi guardando la pubblicità. La novità è stata annunciata sul sito web di Brave il 24 aprile.

Scarica Brave Browser

 

L’annuncio dice che gli utenti di Brave – che è un browser open-source basato su blockchain che blocca annunci e tracker di siti Web – ora possono ricevere il 70% della quota di entrate pubblicitarie come ricompensa per la loro attenzione, in criptovaluta nativa del browser, token di Basic Attention Token (BAT). Brave Ads garantisce che i marchi si connettino con le persone interessate alla pubblicità, eliminando i costi e i rischi relativi alla privacy, alla sicurezza e alle frodi.

La società rileva inoltre che sta collaborando con la startup di beneficenza di blockchain “The Giving Block” per trovare casi di utilizzo in inventario e test, nonché con l’organizzazione non-profit “The Human Right Foundation”, che fa parte nel nuovo lancio, dove gli utenti sono in grado di premiare l’organizzazione attraverso Brave Rewards. Brendan Eich, CEO e co-fondatore di Brave Software, ha dichiarato:

“Con Brave Ads, stiamo lanciando una piattaforma pubblicitaria digitale che è la prima a proteggere la privacy dei dati degli utenti e a premiarli per la loro attenzione. Brave Ads mira anche a migliorare l’economia e la conversione del settore della pubblicità online, in modo che gli editori e gli inserzionisti possano prosperare senza gli intermediari che riscuotono enormi commissioni.

A gennaio Brave ha collaborato con il sito Web di notizie Cheddar per offrire ai propri utenti tre mesi di accesso gratuito ai contenuti premium. Gli utenti del browser otterranno automaticamente l’accesso a contenuti premium sul sito Web di Cheddar, senza alcun ulteriore intervento da parte dell’utente.

Come riportato lo scorso dicembre, Brave è diventato il browser predefinito su un telefono del principale produttore di smartphone HTC. Secondo quanto riferito, Brave è stato preinstallato sull’HTC Exodus 1, “il primo telefono blockchain nativo” con il supporto per più blockchain, incluse le reti Bitcoin ed Ethereum.

Al momento della stampa, BAT è scambiata a $ 0,433, dopo aver guadagnato quasi il 6,79% nelle ultime 24 ore, secondo CoinMarketCap. L’attuale capitalizzazione di mercato del token è di circa 541 milioni di dollari, mentre il suo volume di scambi giornalieri è di circa 136,9 milioni di dollari.

LEGGI ANCHE: Ora puoi pagare con Bitcoin in Amazon

Share.

Leave A Reply